Ordine rapido

Norme contrattuali

Norme contrattuali dello shop online

 

Le presenti norme contrattuali generali della Felder KG, KR-Felder-Strasse 1,6060 Hall in Tirol, Austria, Telefono: + 43522358500, Telefax + 43522356130 E-Mail: [email protected], iscritta nel Registro Imprese della Camera di Commercio di Innsbruck al Nr.: 213629k, Partita IVA Nr.: ATU52453606 rappresentata da Johann Georg Felder e Martin Felder - di seguito "Fornitore" – sono valide per contratti del fornitore con i clienti descritti nel par. 1 delle norme contrattuali - di seguito "Cliente", che vengono conclusi sulla piattaforma www.felder-group.com/it-it/shop.

 

1 Ambito, definizioni

(1) L'offerta dei prodotti si rivolge esclusivamente a persone con piena capacità d’agire ed a persone giuridiche all'interno dell'Unione Europea. Persone con capacità d’agire limitata sono autorizzate ad accedere alle offerte solo con la collaborazione ed il consenso del proprio rappresentante legale.

(2) E' possibile effettuare ordini con indirizzo di consegna esclusivamente in Italia.

(3) Le illustrazioni nello shop online hanno esclusivamente lo scopo di presentare il prodotto e non costituiscono un'offerta giuridicamente vincolante.

(4) Per il rapporto di affari tra il fornitore ed il cliente valgono esclusivamente i seguenti termini e condizioni generali nella versione valida al momento dell'ordine. Modifiche alle condizioni da parte del cliente non vengono riconosciute, se non dietro accettazione espressa scritta da parte del fornitore.

(5) Il cliente è un consumatore nella misura in cui le merci ed i servizi ordinati non possono essere attribuiti alla sua attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta. D'altra parte è un professionista ogni persona fisica o giuridica che agisce nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale.

 

2 Stipula del contratto

(1) La presentazione dei prodotti nel negozio online non rappresenta un'offerta giuridicamente vincolante, ma un invito ad offrire. Il cliente può selezionare nell'assortimento dei prodotti del fornitore particolari utensili o macchine e raccoglierli in un cosiddetto carrello con il tasto "metti nel carrello". Cliccando il tasto "conferma l'ordine" il cliente effettua un ordine vincolante della merce contenuta nel carrello. Prima di inviare l'ordine il cliente può sempre rivedere e modificare i dati. L'ordine tuttavia può essere inviato e trasmesso solo se il cliente ha prima confermato spuntando una casella di aver preso nota delle norme contrattuali, delle "istruzioni per il recesso e del modulo di recesso" valido solo per i consumatori e delle "norme per la privacy".

(2) Il fornitore invia poi al cliente per e-mail una conferma automatica di ricezione, in cui viene riportato nuovamente l'ordine, che il cliente può stampare con la funzione "stampa". La conferma automatica di ricezione documenta solo che l'ordine del cliente è stato ricevuto dal fornitore e non comporta l'accettazione dell’offerta. Il contratto si conclude solo dopo l'accettazione espressa del fornitore o con la consegna della merce alle spedizioni. In presenza di entrambe dette ipotesi, il contratto giunge a conclusione nel momento in cui una delle alternative si realizza per prima. L'accettazione di un ordine del cliente da parte del fornitore può aver luogo entro il termine di 4 giorni lavorativi a partire dalla ricezione dell'ordine, decorso inutilmente il cui termine il contratto non è concluso.

Nell'accettazione dell'ordine e al massimo al momento della spedizione della merce, il fornitore invia al cliente il contratto (che consta dell'ordine e delle norme contrattuali), il diritto di recesso per i consumatori e le norme sulla privacy, il tutto in un supporto durevole (email o carta stampata) (conferma d'ordine). Il contratto viene salvato nel rispetto della privacy.

(3) La lingua utilizzata per la conclusione del contratto è esclusivamente l’italiano. Le traduzioni in altre lingue servono solo come informazione del cliente. In caso di contraddizioni fra il testo italiano e la traduzione, il testo italiano ha efficacia esclusiva.

 

3 Consegna, disponibilità merce

(1) I tempi di consegna indicati dal fornitore si contano a partire dal momento dell'accettazione dell'ordine, previo pagamento anticipato del prezzo di vendita (tranne che nel caso di acquisto con fattura). Se per qualche prodotto non viene fornito nessuno o nessun diverso tempo di consegna, esso ammonta a massimo 30 giorni dalla conclusione del contratto. Tale termine è valido di massima, pertanto eventuali ritardi non legittimano da soli la risoluzione del contratto. In ogni caso si invita a fare attenzione alle corrispondenti informazioni sulla disponibilità degli articoli durante il processo di ordinazione. Nonostante un approvvigionamento scrupoloso, può accadere che un articolo vada esaurito prima del previsto.

(2) Se al momento dell'ordine del cliente non è disponibile un prodotto da lui scelto, il fornitore informa di ciò il cliente al più tardi con l'accettazione dell'ordine. Se il prodotto è permanentemente indisponibile, il fornitore non rilascia una dichiarazione di accettazione. In questo caso il contratto non viene concluso.

(3) Se il fornitore dopo la conclusione del contratto nota che, indipendentemente dalla sua volontà, non può permanentemente consegnare la merce ordinata (p.es. in caso di forza maggiore, di pandemie, di mancata consegna nonostante il tempestivo riordino), il fornitore ha il diritto di recedere dal contratto. In questo caso il fornitore avvisa immediatamente il cliente e rimborsa eventuali pagamenti effettuati.

(4) Il fornitore può effettuare consegne parziali, nel cui caso i costi di spedizione supplementari restano a carico del fornitore.

(5) L'incompletezza o l’inesattezza dell'ordine da parte del cliente esonera espressamente il fornitore da qualunque responsabilità in merito al relativo adempimento.

 

4. Registrazione nel nostro negozio online, trattamento dei dati personali

Il cliente può effettuare ordini nel negozio online del fornitore come ospite o come utente registrato. L'utente registrato non deve fornire ogni volta i propri dati personali ma può semplicemente prima dell'ordine o nel corso dello stesso accedere al suo conto cliente con il proprio indirizzo email e la password fornita in fase di registrazione. La registrazione non comporta alcun obbligo di acquisto degli articoli da noi proposti. Per informazioni sull'elaborazione dei propri dati si prega di leggere la nostra "Informativa sulla privacy", richiamabile al seguente link: „Informativa sulla privacy“. Durante la registrazione si sceglie un username personale ed una password.

 

5 Patto di riservato dominio

I beni venduti restano di proprietà del fornitore fino al saldo del credito.

 

6 Prezzi e spedizione

(1) Al consumatore si applicano prezzi lordi.

(2) I relativi costi di spedizione vengono forniti al cliente nella pagina d'ordine e sono a suo carico.

(3) La consegna della merce viene fatta - a seconda della natura delle merci - per posta o tramite uno spedizioniere.

La merce viaggia a rischio del fornitore, se il cliente è un consumatore. Se in questo caso si dovesse consegnare merce con evidenti danni da trasporto, si invita ad evidenziare tali difetti al corriere e di contattare quanto prima il fornitore. La mancanza di un reclamo o di un contatto non ha nessuna conseguenza sui diritti di garanzia legale. Ma ci sarà di aiuto nel confermare i nostri reclami verso il vettore o l'assicurazione sul trasporto.

 

7 Modalità di pagamento, diritto di ritenzione e compensazione

(1) I mezzi e le modalità di pagamento accettate risultano dalla pagina d'ordine del fornitore.

(2) Il cliente può modificare in qualsiasi momento la modalità di pagamento salvata sul suo account.

(3) Il pagamento del prezzo di vendita deve essere effettuato al momento della conclusione del contratto. Se è fissata una data di scadenza del pagamento, il cliente che non adempie entro detto termine è costituito automaticamente in mora. In questo caso il cliente, se è un consumatore, deve pagare al fornitore gli interessi legali. Se il cliente è un professionista si applicano gli interessi di mora ai sensi del d.lgs. n. 231/2002.

(4) Il cliente ha il diritto alla compensazione solamente se i debiti ed i crediti siano inerenti allo stesso contratto, siano oggetto di sentenza passata in giudicato, riconosciuti dal fornitore oppure pacifici.

(5) Il cliente può affermare diritti di ritenzione solo se i crediti verso il fornitore riguardino lo stesso contratto.

(6) Il fornitore può cedere i crediti a terzi, in particolare per motivi di rifinanziamento o per semplificare la gestione dei crediti. Il fornitore rende noto che, in caso di cessione, ai sensi di legge, le informazioni necessarie per la cessione o per la dichiarazione dei crediti ceduti saranno trasmesse a terzi.

 

8 Garanzia sui vizi, garanzia

(1) La garanzia sulla merce nuova scade dopo due anni dalla consegna, se il cliente è un consumatore, altrimenti dopo dodici mesi dalla consegna. Se non diversamente indicato, valgono i diritti di garanzia di legge.

2) Se il cliente è un professionista, si applica diversamente quanto di seguito riportato:

Se la merce spedita è difettosa, il cliente ha il diritto di pretendere l’eliminazione del difetto o la sostituzione della cosa con merce equivalente. La scelta tra riparazione o sostituzione spetta al fornitore. In caso di mancata riparazione o sostituzione il cliente ha diritto ad una diminuzione del prezzo di acquisto oppure, se sussistono i requisiti di legge, a risolvere il contratto. Presupposto per eventuali diritti di garanzia è che il cliente adempia regolarmente a tutti gli obblighi di ispezione e di denuncia dovuti a norma di legge.

(3) Ulteriori garanzie sulla merce spedita dal fornitore sussistono solo se sono state riportate per iscritto nella conferma d'ordine per l'articolo corrispondente.

 

9 Responsabilità

Il fornitore risponde per dolo e colpa grave. Inoltre il fornitore risponde per la violazione colposa di obblighi, il cui adempimento consente in primo luogo la corretta esecuzione del contratto, la cui violazione mette in pericolo il raggiungimento dello scopo del contratto e sulla cui conformità il cliente può fare di regola affidamento. In quest'ultimo caso tuttavia il fornitore è responsabile solamente per i danni prevedibili tipici del contratto. Lo stesso dicasi per violazioni degli obblighi da parte di incaricati del fornitore.

Le suddette esclusioni da responsabilità non sono valide in caso di lesione alla vita, al corpo ed alla salute.

La responsabilità ai sensi della legge sulla responsabilità del prodotto rimane inalterata.

 

10 Istruzioni sull' informativa sul diritto di recesso valide solo per il consumatore.

In qualità di consumatore Lei ha un diritto di recesso di 14 giorni dalla data di consegna della merce. La corrispondente informativa sul diritto di recesso ed il modulo di recesso si possono richiamare e stampare dal link „Dichiarazione di recesso e modello di recesso“.

 

11. Privacy

(1) I dati personali (ad esempio appellativo, nome, indirizzo, e-mail) vengono rilevati, elaborati e salvati dal fornitore esclusivamente in base alle leggi vigenti, in particolare al regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).

(2) Nel contesto dell'informativa sulla privacy, il fornitore mette a disposizione al link „Informativa sAGB_Feldershop_Felder-Group_it-it.pdfulla privacy“ ulteriori informazioni sulla privacy come pure sul tipo, ambito e scopo della raccolta dei dati personali da noi effettuata e del loro utilizzo. Questa si può richiamare e stampare in qualsiasi momento.

 

12 Disposizioni finali

(1)  Ai contratti fra il fornitore ed il cliente si applica la legge italiana ad esclusione della convenzione ONU sulla vendita.

(2) Se il cliente è un consumatore con sede nell'Unione Europea, si applica possibilmente anche il diritto dello stato di residenza, se si tratta di norme obbligatorie di tutela del consumatore.

Se il cliente è un professionista, foro competente esclusivo per tutte le controversie derivanti da rapporti contrattuali tra il cliente ed il fornitore è Bolzano.

(3) In caso di nullità, inefficacia ovvero inattuabilità di una delle disposizioni contrattuali, questa non invalida le restanti disposizioni contenute nel presente accordo. In luogo delle disposizioni nulle, inefficaci ovvero inattuabili si applicano le disposizioni di legge. Lo stesso vale se le norme contrattuali evidenziano una lacuna non prevista.