Impegno sociale

Come famiglia aziendale, siamo consapevoli della nostra responsabilità sociale e forniamo regolarmente un contributo positivo per aiutare persone in situazioni particolarmente difficili, incoraggiamo i nostri giovani e forniamo in modo mirato sostegno a organizzazioni di beneficenza in tutto il mondo.

Felder dona attrezzatura di falegnameria a Africa Amini Alama

Lettura
"Servire la pace ed il benessere nella regione fra i popoli dei meru (bantu) e dei masai". A questo credo si è dedicato Africa Amini Alama – il progetto di aiuti del medico austriaco d.ssa Christine Wallner in Tanzania, ai piedi del monte Meru. Il centro educativo del progetto pilota dell' OMS consiste in unlaboratorio di serramentista, in una officina automobilistica, in un laboratorio didattico per muratori ed una falegnameria.

Il Gruppo Felder supporta il progetto Africa Amini Alama nell' estate 2018 non solo con una combinata a 5 funzioni Felder CF 531, una cavatrice FD 250, un aspiratore AF 12 e diversi utensili ed accessori, ma ha preso a bordo anche la scuola superiore di Imst e l' azienda di trasporti "Gebrüder Weiss".

Allo stesso modo la scuola Superiore di Imst si basa sulla sua esperienza per implementare un progetto simile in uganda. Così anche stavolta è nato un team – composto da insegnanti e studenti – in Tanzania, per portare avanti il progetto di aiuto con specialisti esperti. Il finanziamento del viaggio si è potuto realizzare da parte della Scuola superiore di Imst tramite numerose donazioni volontarie e diversi sponsors.

La responsabilità del team era di mettere in funzione le macchine sul posto dopo un addestramento severo con un esperto tecnico di fabbrica Felder e di addestrare gli utilizzatori al lavoro sicuro ed alla produzione di componenti di mobili e di altri beni.

Dopo tre intense settimane il know how acquisito viene ora integrato nella vita scolastica. In uno dei primi progetti gli apprendisti falegnami costruiscono già i banchi per la scuola secondaria.

Il Gruppo felder ringrazia tutti quelli che hanno collaborato alla riuscita di questo progetto.
Vai al sito di Africa Amini Alama

Sudore e segatura nel centro espositivo Felder durante il campo di addestramento per gli skills 2018

Lettura
Preparazione accurata per prestazioni perfette agli euroskills 2018 di Budabest Nel laboratorio di esercitazione del Gruppo Felder si sono preparati per il campionato europeo professionale i carpentieri ed i falegnami. C'è solo una meta: la medaglia d' oro!

Alexander Haidinger da Ottendorf in Stiria e Christian Bucheggere da Vorchdorf in Alta Austria si sono qualificati nei tornei per carpentieri e mobilieri a Euroskills 2018 a Budapest. In settembre la coppia vuole mettere le fondamenta con un risultato top al "loro investimento nella futura vita professionale".

Affinchè nulla venga lasciato al caso nella preparazione al torneo nella capitale ungherese fra meno di un mese (25–29/9), i due si allenano per una settimana presso la Ditta Felder di Hall in Tirol.

"Noi supportiamo già da diversi anni i campionati professionali europei a livello nazionale, europeo ed internazionale. Gli eventi con i numerosi talenti trasmettono un' impressione vivace delle professioni di falegnameria con tutti i benefici conseguenti. Gli incredibili pezzi testimoniano in tutto il mondo l' alto livello della formazione professionale. Questo deve servire da incentivo per le imprese che vogliono proseguire su questo percorso di successo e investire sulla nuove leve", dice Hansjörg Felder, amministratore delegato FELDER.
Vai al sito skillaustria

15.000 euro per l' "Arca dei ponti del cuore"

Lettura
Un pezzo di normalità per famiglie con bambini gravemente malati – questo è il fine dichiarato dell' associazione assistenziale di Seefeld "Arca dei ponti del cuore". Alle famiglie colpite viene organizzato un "time out dalla malattia", che avvantaggia gli stessi bambini malati, i loro fratelli e genitori come fase di recupero comune.

Ben 7.439,41 euro – il nuovo importo record della raccolta fondi annuale – sono stati raccolti dalla nostra forza lavoro ed infine raddoppiti ed arrotondati dalla direzione. Il dott. Horst Szeli, fondatore e direttore dell' "Arca dei ponti del cuore", ha potuto così accettare un assegno di 15.000 euro.

"Questa donazione permetterà a 15/20 famiglie un bel periodo insieme" ha detto il dott. Szeli grato per la grande disponibilità al dono.
Vai al sito dell' arca dei ponti del cuore

17 macchine lavorazione legno per un progetto di aiuti dell' ONU in Libano

Lettura
Adolescenti bisognosi di ricevere con una formazione un' occasione per un futuro di successo è il fine di un progetto di aiuto delle Nazioni Unite in Libano. Il Felder Group ha attrezzato la scuola di formazione di Zgharta con sette macchine lavorazione legno nuove fiammanti, permettendo così una formazione professionale qualificata di altissimo livello.

Affinchè i futuri falegnami dopo la formazione trovino un posto di lavoro sicuro, il Felder Group ha donato a 10 falegnamerie selzionate dall' UNIDO una combinata a 5 lavorazioni CF741 con una vasta dotazione.
Guarda il video

Una doppia gioia per la lotta al cancro infantile del Tirolo.

Lettura
"Supportare finanziariamente i bambini tirolesi ammalati di cancro e le loro famiglie", questo era il fine dichiarato della raccolta fondi di quest' anno dei collaboratori dell' impresa familiare Felder. Ben 6.380 euro sono stati raccolti dalla forza lavoro ed infine raddoppiati ed arrotondati dalla direzione. La presidentessa Ursula Mattersberger ha potuto ricevere così durante la festa di Natale dell' impresa di costruzione macchinari un assegno di 13.000 euro per la lotta al cancro infantile del Tirolo.

Il dott. Thurner ha reso la serata del cliente Felder una storia di Natale particolarmente bella con doppia gioia per l' organizzazione di assistenza infantile. Il vincitore della lotteria della FIAT dell' anniversario Felder ha aderito al pensiero sociale ed ha donato anche la sua vincita di 3.000 euro alla Lotta al cancro infantile del tirolo.

La forza lavoro Felder ha donato 10.000 euro

Lettura
Un aiuto veloce e senza complicazioni per i giovani nell' Elisabethinum di Axams e stato il punto centrale della nostra raccolta fondi natalizia di quest' anno. Sono stati raccolti 4.936 euro dalla forza lavoro ed infine raddoppiati e arrotondati dalla nostra direzione. Marianne Hengl ha così potuto ricevere a nome dell' Elisabethinum un assegno di 10.000 euro.

Con questa donazione giovani con diabilità vengono supportati, accompagnati ed incoraggiati per poter condurre una vita indipendente ed autodeterminata. 121 giovani usufruiscono attualmente delle offerte nell' Elisabethinum – Dalla scuola materna integrata fino alla preparazione al lavoro, il fine comune è: "Imparare a vivere insieme".

Donazione del "Mobile del giovane falegname" alla casa famiglia "Salvate il bambino"

Lettura
I migliori giovani falegnami austriaci hanno dimostrato le loro capacità dal 2 al 5 luglio al concorso "Il meglio del giovane falegname" nella fiera di Wieselburg.

Non solo i partecipanti ed i numerosi visitatori sono rimasti soddisfatti del risultato del concorso, ma anche la casa famiglia per giovani JuVis di Judenau. Tutti i mobili prodotti sono stati messi a disposizione delle giovani e consegnati personalmente dai giovani falegnami.

Le giovani accudite qui hanno apprezzato i bellissimi letti, armadi e comodini in pino cembro. Siamo felici di questo fantastico supporto e del grande impegno di tutti i partecipanti, hanno detto Johann Höflinger e Monika franta di Salvate il bambino NE a nome della casa famiglia.

Anche noi ci rallegriamo della disponibilità dei giovani falegnami e siamo orgogliosi di aver potuto dare con la messa a disposizione delle nostre macchine anche un contributo a questa donazione.

>> Immagini: SIB NE,comm. ing. Helmut Mitsch (presidente regionale), comm. Johann Ostermann (presidente regionale), Stefan Zamenick (presidente regionale), Bernd Hofleiter-Bartmann (giovane falegname), Eva Radinger (direttrice Luce nel buio), Anna Bernhard Ebenführer (Fiera di Wieselburg), Gottfried Bazer (direttore JuVis Judenau), Domanica, Leonard Emminger (giovane falegname), direttore fiera ing. Werner Roher (Fiera di Wieselburg), Johann Hòfinger (amministratore delegato SALVATE IL BAMBINO NE), Monika Franta (direttrice amministrativa SIB NE)

Raccolta fondi natalizia 2014

Lettura
"Prendersi cura finanziariamente di famiglie tirolesi bisognose", questo era lo scopo dichiarato della raccolta fondi natalizia 2014. Ben 4.350 euro sono stati raccolti dalla forza lavoro ed infine raddoppiati ed arrotondati dalla direzione.

Brigitte Schieferer ha potuto incamerare per l' organizzazione " Salvate il bambino Tirolo" un assegno di 9.000 euro. "La donazione dei collaboratori della Felder andrà al più presto direttamente alle due famiglie. Sarà mia premura relazionare su che cosa si è potuto realizzare con questa donazione" riferisce l' amministratrice delegata di "Salvate il bambino Tirolo", grata per la grande prontezza del dono.

Raccolta fondi natalizia per due famiglie tirolesi

Lettura
Un aiuto veloce e senza complicazioni per due famiglie tirolesi è stato il punto centrale della nostra raccolta fondi natalizia di quest' anno. 4.720 euro sono stati raccolti dalla forza lavoro ed infine raddoppiati ed arrotondati dalla direzione. Brigitte Schieferer ha potuto incamerare così per l' organizzazione " Salvate il bambino Tirolo" un assegno di 10.000 euro.

"Con l' aiuto dei collaboratori Felder possiamo togliere qualche preoccupazione alle due famiglie e rallegrare loro le feste natalizie" riferisce l' amministratrice delegata di "Salvate il bambino Tirolo", grata per la grande prontezza del dono.
"Bambini una chance"

"Bambini una chance"

Lettura
L' iniziativa tirolese "Bambini una chance" si è prefissata l' obiettivo di permettere ai bimbi orfani in Uganda un futuro migliore con la formazione. La formazione per l' artigianato deve aiutare la popolazione a partecipare attivamente al miglioramento delle condizioni di vita nel loro paese. Perciò occorrono naturalemte con urgenza anche macchine ed utensili.

Con una sega circolare, una pialla filo/spessore ed una cavatrice, in qualità di impresa di costruzione macchinari, vogliamo essere d' aiuto e dare ai bambini l' opportunità di prendersi di nuovo il loro futuro nelle proprie mani.

A inizio settembre il container è stato portato dal Tirolo al luogo di destinazione a Zigoti e le macchine sono state prese in carico con entusiasmo.
Vai all' iniziativa "Bambini una chance"

Raccolta fondi per le vittime dell' inondazione

Lettura
Dopo l' alluvione catastrofica della primavera 2014 molte famiglie del sud-est dell' Europa erando davanti alle rovine della loro esistenza. Villaggi, città ed interi tratti di territorio sono stati completamente distrutti dalla massa d' acqua. Gli abitanti della regione iniziarono perciò subito la ricostruzione con l' aiuto di numerose organizzazioni umanitarie, ma continuano ancora a dipendere da ogni sostegno.

I collaboratori Felder hanno iniziato una raccolta fondi a livello aziendale per la fornitura degli aiuti necessari raggiungendo in breve tempo una somma a quattro cifre. Questo importo è stato raddoppiato ed arrotondato dalla direzione e consegnato in settembre al presidente della Croce Rossa Tirolese, dr. Neumayr.

"La disponibilità dei nostri collaboratori ci sorprende sempre, siamo molto orgogliosi di poter offrire una somma per l' aiuto nelle zone colpite" dice Martin Felder, impressionato dall' impegno della forza lavoro.

Ulteriori informazioni sui progetti di aiuto della Croce rossa: Rotes Kreuz
www.roteskreuz.at

Parco giochi nel bosco per SOS-Villaggio del fanciullo

Lettura
Già all' inizio di quest' anno Jörg Schmidt, direttore dellß SOS-Villaggio del fanciullo di Imst ha potuto ricevere un assegno del Gruppo Felder in dono.

Nel primo degli oltre 200 Villaggi del Fanciullo più di 700 bambini hanno trovato sin dal 1949 hanno trovato un casa piena di amore. Attualmente nelle nove famiglie SOS-Villaggio del fanciullo di Imst vivono 32 bambini, crescendo in un ambiante familiare. Ma finora mancava uno spazio dove sfogarsi e godere insieme della natura. Grazie alla nostra donazione ora il nuovo parco giochi nel bosco con strutture per l' arrampicata è stato aprto e preso d' assalto dai bambini.

"Io non conosco nulla di meglio che aiutare un bambino" rispose una volta Herman Gmeiner alla domanda sui suoi motivi per la fondazione dell' SOS-Villaggio del fanciullo. Le immagini dell' inaugurazione di Imst che abbiamo ricevuto sono la miglior prova di ciò. Queste sensazioni e la gratitudine dei numerosi bambini a questo punto le dobbiamo dividere con i nostri collaboratori e partners di tutto il mondo.

Come squadra Felder siamo molto orgogliosi di poter dare un piccolo aiuto per permettere un futuro stabile e sopratutto felice ai bambini svantaggiati.
Ulteriori informazioni su SOS-Villaggio del fanciullo

Raccolta fondi per la lotta al cancro infantile

Lettura
Quest' anno ci stava molto a cuore la costruzione di un centro di convalescenza per le famiglie dei bimbi malati di cancro. Sono stati raccolti dalla forza lavoro ben 4.820 euro durante la raccolta fondi prenatalizia. Anche quest' anno la somma raccolta è stata raddoppiata ed arrotondata dalla Direzione.

Veronika Posch ha potuto incamerare così per la lotta al cancro infantile un assegno di 10.000 euro.

Il centro di convalescenza "Isola del sole" della Lotta al cancro infantile sorge attualmente a Salisburgo ed offre posto per 50 persone.

Felder supporta un progetto di formazione in Brasile.

Lettura
„Oggi per voi è Natale. Dovete semplicemente scegliere e ordinare quello che vi serve per la falegnaeria didattica di Campo Grande", così Hansjörg Felder alla firma del contratto con Girassolidàrio. Eravamo nell' estate del 2007. Poi iniziò una vera odissea.

L' organizzazione umanitaria Girassolidàrio è un' associazione indipendente senza scopo di lucro con sede a Dietikon in Svizzera, che opera attivamente in Brasile insieme con la sua casa madre per un futuro umano per bambini ed adolescenti svantaggiati. Dal 2002 vengono realizzati programmi e progetti integrali, che ottengono come risultato concreto un miglioramento sostenuto della situazione di vita di bambini, adolesenti e delle loro famiglie.

Girasolidàrio è partita il 3 settembre 2007 con il progetto "Il mio futuro – Falegname con testa", che offre ad adolescenti dello strato più povero di Campo Grande l' opportunità di una buona formazione professionale e di una vita responsabile.

Quando Hansjörg Felder, amministratore delegato della Felder KG di Hall in Tirol, ha ricevuto la visita dei rappresentanti dell' organizzazione umanitaria Girasolidàrio di Svizzera e Brasile, Fredi Lei e Stephan Hofmann, dopo la presentazione del loro progetto decise una donazionemolto generosa per la Escola Pau-Brasil. Allora nessuno poteva immaginare quale maratona burocratica avrebbe innestato questo atto di solidarietà, la fondazione di un parco macchine completo.

L' ostacolo più grande nei quasi due anni spesi per le pratiche di importazione,per ultimo quattro istanze statali passate per Brasilia i cui documenti riempiono tre raccoglitori, era l' esenzione fiscale sancita nella legislazione brasiliana per le donazioni a favore di organizzazioni no profit.

Dopo che le macchine imballate hanno trascorso quasi due anni in magazzino, dopo un' odissea burocratica quasi infinita, finalmente il 14 settembre 2009 Girasolidàrio ha ricevuto la tanto attesa donazione di macchine della felder KG di Hall in Tirol.

Nel frattempo le macchine sono state montate nella falegnameria didattica e daranno un contributo significativo a che la Escola Pau-Brasil lavori per il fine di differenziarsi sul mercato con prodotti della più alta qualità raggiungendo così l' autonomia finanziaria. Grazie alle grandi macchine la formazione dei falegnami può essere portata avanti ora al massimo livello. Molto presto sarà possibile accettare anche ordini più grandi!